Supporto server: l’importanza di un servizio di Help Desk remoto

help desk server

Come si svolge il supporto remoto server? Quali sono le tecniche che rendono efficace questa attività? E quali i processi di svolgimento?
Spiegheremo tutto in questo articolo, passando in rassegna i passaggi di fondamentale importanza e le tecnologie più avanzate che possono migliorare il servizio di assistenza server per la tua azienda.

L’attività di help desk server a supporto del cliente

help desk serverAnzitutto una buona attività di supporto ai server della tua azienda può essere sia reattiva che preventiva.
Per attività di supporto server reattiva si intende ad esempio un’attività di help desk server, destinata a fornire supporto nell’immediato alle problematiche dell’utente e basata sull’ottimizzazione dei tempi di troubleshooting. Il servizio di Help Desk su server è di fatto il supporto server da remoto.
Spesso erroneamente l’Help Desk viene considerato come un semplice processo di gestione, registrazione e risoluzione delle problematiche che gli utenti incontrano quotidianamente nell’utilizzo del servizio loro erogato. Questo non è del tutto vero. Nella pratica l’help desk su server è, piuttosto, il punto di snodo del servizio messo a disposizione dei clienti finali.
Infatti è proprio tramite questo servizio di supporto server remoto che l’azienda può efficacemente vigilare sull’affidabilità, la disponibilità e la continuità del servizio che viene erogato. Il cliente è il centro del nostro business, ne consegue che monitorare la soddisfazione del servizio di cui sta disponendo è di fondamentale importanza.
Al supporto remoto server si affianca al supporto server in loco (on site) per cui i tecnici specializzati operano in loco in affiancamento al lavoro dell’operatore.

In cosa consiste invece l’attività di supporto preventiva? Il cosiddetto Monitoring Predictive consiste nel cercare di prevenire il verificarsi di problematiche su server e sull’infrastruttura. Si tratta di un servizio, per sua natura, customizzato sul cliente. Questo tipo di attività si svolge, non soltanto andando a risolvere i problemi del cliente nel momento in cui insorgono, ma anche intervenendo in ottica predittiva in modo pianificato, al fine di minimizzare le possibilità di fermo dei sistemi e migliorare la continuità operativa del servizio.
Attraverso un sistema di raccolta dati (data collection) viene stilata un’analisi finalizzata alla segnalazione in caso di superamento delle soglie di rischio.

Se questo articolo ti ha incuriosito ti invitiamo all’approfondimento sul nostro sito.

Condividi questo post
Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on linkedin
LinkedIn
Share on twitter
Twitter

Articoli Recenti